22/02/2019 | 2041 articoli | 1469 commenti | 855 utenti iscritti | 5438 immagini | 21672862
login | registrati

Ultima iscrizione, Maria Antonietta F.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Febbraio 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728

- - - - - - -

Articolo inserito da Cristina Maltoni in data 06/11/2007
Cartoline
letto 18243 volte in 11 anni 3 mesi e 21 giorni (4,42)
Vecchiazzano Foto ospedale Pierantoni

1956 padiglione Valsalva Ospedale Pierantoni (Vecchiazzano)

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da Gabriella Cortini in data 16/05/2008 20:45:45
1955 padiglione Vallisneri Centro Sanatoriale L. Pierantoni (Vecchiazzano)





Commento inserito da Ortenzio Brunelli in data 05/07/2008 20:45:46

Chiedo lumi agli amici del sito esperti in storia, in primis quindi al gentilissimo e sempre disponibile Sig. Giorgetti.

Nella cartolina qui sopra riportata con stampigliata la dicitura C.S. Lugi Pierantoni (quindi già databile in epoca post-fascista) Padiglione Vallisneri è indicato quello che attualmente è il Padiglione S. Allende.
Semplice errore di stampa nella cartolina, oppure i Padiglioni hanno cambiato più volte intestazione durante gli anni ?
Inoltre nell’opuscolo fornito gratuitamente dall’Azienda USL di Forlì dal titolo “I Beni della Salute” disponibile al punto informazioni della “piazza” del “Nuovo Morgagni” si parla di “Padiglione dei Bambini”, di “Padiglione degli Adulti” (con struttura volumetrica simile ad un biplano) e di “Colonia Postsanatoriale” (con struttura volumetrica simile ad un carro armato n.d.a.)
Partendo dal presupposto che in tale opuscolo si indica chiaramente l’attuale Padiglione Vallisneri (quello a forma di nave) come l’allora “Padiglione dei Bambini”. Quale era il “Padiglione degli Adulti” (l’attuale Valsava ?) e quale era la “Colonia Postsanatoriale” (l’attuale S. Allende ?) di cui si parla nel libretto ??? Grazie !!!




Commento inserito da Domenico Granatiero in data 13/07/2008 20:45:46

buongiorno sig giorgetti innanzitutto desidero ringraziarla per il continuo aggiornamento ,le desidero chiedere il nome del padiglione dove ho trascorso i miei 5 anni tenga presente che era quello appena si entrava a sx ,aveva in effetti la forma di nave ed e' quello dove si trova attualmente la banca, li' prima era un grande atrio dove giocavamo tutti i bambini al muro c'erano un dipinto di bambini che giocavano in un prato,sopra si trovavano le aule dove si studiava,sig giorgetti desidero sapere se si trova ancora la chiesa appena si entra si trovava a sx e si scendevavano delle scale ai lati dell'altare si trovavano due angeli con dei candelabri,sig giorgetti vecchiazzano mi e' rimasto nel cuore e nel sangue ,e' sempre presente nella mia mente la sera prima di coricarmi mi riguardo le vostre foto grazie di tutto sig giorgetti




Commento inserito da Gilberto Giorgetti in data 15/07/2008 20:45:46

Carissimi Brunelli e Granatiero, noto solo ora le vostre richieste e chiedo scusa per non aver risposto subito, specialmente a Brunelli.
In origine il Sanatorio era intitolato all’Istituto Nazionale Fascista della Previdenza Sociale e solo dopo la caduta del fascismo fu dedicato al medico Luigi Pierantoni (1905-1944), trucidato alle Fosse Ardeatine.
Il padiglione già intitolato a Valsalva (Antonio Maria Valsalva (1666-1723 medico bolognese) era quello degli adulti, mentre quello a forma di nave era per i bambini. Quest’ultimo reparto era dedicato al XXI Aprile, giorno della fondazione di Roma (753 a.C.), ma dopo la caduta del fascismo venne intitolato ad Antonio Vallisneri (1661-1730 medico) ed ora è intitolato a Salvador Allende (politico marxista cileno ucciso l’11 settembre del 1973).
Come ha scritto nel commento Gabriella Cortini, in data 5 luglio u.s. (v. storia – complesso sanatoriale IX maggio a Vecchiazzano), c’erano delle raffigurazioni per bambini dipinte da Giovanni Marchini.
Nel “Padiglione dei Bambini”, ovvero l’attuale Allende, c’era anche la Colonia Postsanatoriale con Sala per cinema-teatro e la Chiesa ancora esistente, mentre del cinema-teatro è rimasto ancora l’ambiente, che fino poco tempo fa, in parte, serviva da magazzino per la fisioterapia.
Credo di essere stato chiaro e saluto caramente.

Gilberto Giorgetti




Commento inserito da Roberto Brunelli in data 21/07/2008 20:45:46

Carissimo sig. Granatiero,
In questo periodo all’interno dell’Ospedale di Forlì “Morgagni-Pierantoni” sono presenti tre Cappelle.
Un’ubicata nel Padiglione “Nuovo Morgagni” al piano 1, quindi di nuovissima realizzazione e con le funzioni religiose che si tengono tutte le mattine.
Una all’interno del Padiglione “Allende”, al piano terra, le cui immagini sono visibili all’interno dell’articolo visibile alla pagina web: http://www.vecchiazzano.it/pagine/pagina_articolo.asp?pagina=484&sezione=Storia ed in cui è celebrata la funzione religiosa il sabato pomeriggio ( comunque sempre visitabile durante la settimana ).
Infine una sita nel Padiglione “Valsava” al piano 1, ma non più in uso né visitabile.
Non le so dirle con certezza da quando, ma la Cappella di cui lei parla sita nell’attuale Padiglione “Vallisneri” ( ex “dei bambini” ) non esiste più ( io l’ho visitata personalmente l’ultima volta nel 1991 o ’92 ).




Commento inserito da Roberto Brunelli in data 26/07/2008 20:45:46

Dopo un "consulto telematico" con l'amico Gilberto Giorgetti siamo finalmente riusciti a mettere ordine ai nomi esatti dei Padiglioni del nostro Nosocomio sia in epoca fascista che Repubblicana poi.

L'equivoco è nato dal fatto che la cartolina postale qui sopra pubblicata indica "erroneamente" con il nome di Padiglione "Vallisneri", quello che era invece chiamato "Colonia Post-Sanatoriale" prima e "Padiglione Allende" poi.




Commento inserito da Gianluca Ricci in data 02/09/2008 20:45:46

Salve. Sto leggendo con interesse e attenzione gli articoli pubblicati sul vostro sito e riguardanti l'ospedale Pierantoni. Sono un ingegbere forlivese e in questo periodo ho la fortuna di dover eseguire alcune verifiche sul Pad. Allende. Base di ogni lavoro di verifica degli edifici è una buona ricerca storica. Ci stiamo rivolgendo a vari enti e stimao rocercando resso diversi archivi nella speranza di trovare più materiale possibile. L'ideale sarebbe ritrovare copia dei progetti originari e vlrvo chiedere a voi se siete in possesso di tale materiale o simalare oppure se sapete dove è possibile trovare qualche cosa di interessante. Vi ringrazio per la collaborazione.




Commento inserito da Gabriella Cortini in data 09/11/2008 20:45:46

VECCHIAZZANO - FORLI'
I.N.P.S. - PADIGLIONE VALLISNERI
CARTOLINA BIANCO / NERO
FORMATO GRANDE
VIAGGIATA 1956




Commento inserito da Anna Mantovan in data 21/08/2009 20:45:47

quanti ricordi, vedere la foto (valsalva)dove ho trascorso sette mesi della mia gioventù.ricordi tristi, allegri,e anche felici. vorrei tanto poter un giorno andarci,e tornare indietro di 41anni,ricordando tutto quello che ho passato.sono ricordi che mi tornano sempre in mente, grazie a tutti che come me non dimenticano.un cordiale saluto,anna mantovan




Commento inserito da Dario Lauterio in data 08/09/2009 20:45:47

Andrea Gorini è ormai un punto di riferimento per i miei messaggi su Vecchiazzano.

Ho nostalgia di questa località che ho rivisto cambiatissima ad agosto...avrei voluto rivedere i locali del Vallisneri ma in portineria mi hanno detto che occorreva un permesso speciale per accedere all'istituto,oggi sede di alcuni reparti ospedalieri.Non ho obiettato...avevano sicuramente ragione...trattandosi di un periodo feriale ed avendo poco tempo a disposizione non mi sono soffermato più di tanto.Però, mi sarebbe piaciuto veramente tanto rivedere quei posti anche se molto cambiati...dagli anni 1953 al 1955.

Andrea...perchè non lanci un messaggio per organizzare un raduno di ex del Morgagni nel periodo dal 1953 ?

Sarebbe bello rivedersi...oggi con qualche capello bianco e con qualche avventura in più da raccontare.

Saluti D.L.




Commento inserito da Andrea Gorini in data 08/09/2009 20:45:47

Salve Dario,
si potrebbe provare ad organizzare, ma non credo sia facile.

Ad ascoltare i racconti dei "vecchi" di Vecchiazzano e anche leggendo qualche articolo scritto su vecchiazzano.it, molti ospiti del Sanatorio provenivano da paesi lontani...

Molti dei disposti a rivedersi o ad affrontare un viaggio anche lungo non sapranno neppure di questo sito.

Le do un consiglio: Crei un articolo nuovo con L'indicazione di lasciare un commento a chi è disponibile a riincontrarsi. lasciando passare un po' di tempo si vedrà chi e quanti sono disponibili a farlo.
Poi si deciderà.

Una cosa che avvicina molto a volersi ritrovare sono le vecchie foto, se ne ha, le pubblichi pure.




commenta questo articolo
Articoli con il medesimo argomento
inserito da FRANCO FABBRI in data 09/10/2010 5 commenti "Storia"
letto 13411 volte
            IL SANATORIO di FORLI’  di Franco Fabbri       Negli anni venti la città di Forlì, così come tante città italiane, cambia decisamente aspetto e carattere. Si può dire che passa dalla peri...

PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su