06/08/2020 | 2160 articoli | 1501 commenti | 885 utenti iscritti | 5891 immagini | 25458380
login | registrati

Ultima iscrizione, Gaetano  F.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Agosto 2020
L M M G V S D
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

- - - - - - -

Articolo inserito da Andrea Gorini in data 26/01/2020
Storia
letto 518 volte in 6 mesi e 13 giorni (2,68)
Sanatorio IX maggio

Inizio lavori del Complesso Sanatoriale IX Maggio 1931

Scrive Marco Viroli sul libro "Vecchiazzano": "Nel 1931 l’ allora INFPS (Istituto Nazionale Fascista Previdenza Sociale) oggi INPS, avviò i lavori di realizzazione del grande complesso sanatoriale IX Maggio (data di fondazione dell’impero fascista, nel 1936, n.d.r.). Il progetto iniziale era dell’architetto milanese Luigi Bisi, coadiuvato e successivamente sostituito da Cesare Valle, giovane architetto di regime che proprio in quegli anni iniziava a lavorare a Forlì. Il centro sanatoriale per la cura della tubercolosi si estendeva su una superficie di 36 ettari e i tre vasti padiglioni che lo componevano erano collegati da un corridoio seminterrato, lungo circa mezzo chilometro"

Nel territorio forlivese come in quello cesenate esisteva in epoca medioevale una fitta rete di strutture ospitaliere rette da religiosi. A Vecchiazzano, il grande complesso Sanatoriale IX maggio, oggi Giovan Battista Morgagni-Pierantoni, iniziato da un’idea dell’architetto milanese Luigi Bisi, coadiuvato e rapidamente sostituito dal giovane architetto Cesare Valle, presente a Forlì nel 1932. Il complesso sanatoriale IX maggio rientra nel progetto europeo Atrium che ha lo scopo di “indagare e gestire il patrimonio architettonico, archivistico ed immateriale dei regimi del Novecento”. I tre grandi padiglioni, “lanciati verso il cielo per attingere luce e speranza”, rimandano rispettivamente ai ponti di un grande transatlantico, alla struttura volumetrica di un biplano e alla forma di un carro armato.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
Articoli con il medesimo argomento
inserito da Cristina Maltoni in data 02/10/2007 "Cartoline"
letto 10012 volte
leggi articolo Un'altra immagine del 1942 di vecchiazzano centro sanatoriale 9 maggio...

inserito da Cristina Maltoni in data 29/01/2008 1 commento "Cartoline"
letto 9913 volte
leggi articoloUn'altra foto del Centro Sanatoriale ...

inserito da Andrea Gorini in data 28/06/2008 7 commenti "Storia"
letto 11883 volte
leggi articoloIl programma edilizio dell'INFPS, che contemplava un investimento complessivo di spesa di 600 milioni di lire, realizzò a Forlì un grande complesso sanatoriale, da erigersi in località Bertarina, distante 3 km dalla città e scelta nel 1931 dallo stesso Mussolini, un edifi...

inserito da Andrea Gorini in data 04/11/2010 2 commenti "Storia"
letto 13835 volte
leggi articoloComplesso Sanatoriale IX maggio di Vecchiazzano, immagini del Sanatorio datate 30 dicembre 1938. Padiglione XXI Aprile, detto "dei bambini" Padiglione 23 Marzo, detto "degli adulti" L'acquedotto del sanatorio È il 30 dicembre 1938, Mussolini visita gli ospiti in cura al sanatori...

inserito da Andrea Gorini in data 16/07/2020 "Storia"
letto 94 volte
leggi articolo Da "L'ILLUSTRAZIONE ITALIANA" del 6 agosto 1939, una fotograzia scattata Edgardo Zoli che ritrae il Sanatorio, allora "Nove Maggio" oggi "Morgagni Pierantoni" Scritto sul fondo pagina: Ecco due aspetti del Centro Sanatoriale "Nove Maggio" di Vecchiazzano, inaugurato dal Duce nei giorni sco...

PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su