18/07/2019 | 2074 articoli | 1473 commenti | 863 utenti iscritti | 5609 immagini | 22766555
login | registrati

Ultima iscrizione, Monia R.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Luglio 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Massimo Gramellini in data 27/01/2008
Cosa non piace del paese
letto 6516 volte in 11 anni 5 mesi e 25 giorni (1,56)
Domanda all'assessore all'ambiente Capacci, da parte di Massimo Garamellini: per

Rispondo brevemente all'assessore all'ambiente Capacci, permettendomi di rivolgergli una unica domanda, alla quale vorrei una risposta il più sincera possibile.
Come mai, per l'installazione dell'antenna, è stato scelto quel fazzoletto di terra del Comune? A 20 metri dall'abitazione del Sig. Ravaioli, a 80 metri dalla mia(quando venni da lei, mi assicurò che la mia casa si trovava a 120 m, e che la sua politica sulle installazioni, faceva di tutto per scongiurare abitazioni nel raggio di 100 metri. Cosa significa allora "di tutto?".A 140 metri c'è un intero quartiere densamente popolato.Lasciamo perdere l'area verde, con i bambini, praticamente sotto l'antenna.
INSOMMA, perchè proprio lì. Nella zona in questione, ce ne erano di luoghi altrettanto validi per l'installazione e con minimo impatto ambientale! Lo abbiamo scoperto parlando con il gestore Wind, che mentre montava il suo antennone, si mostrava pure lui stupito di quella posizione, assurda,così vicina alle case, considerata la zona in aperta campagna. Qui, caro assessore all'ambiente,non siamo in città dove perfino il sottoscritto capisce che le posizioni delle antenne sono quasi obbligate. Qui di alternative se ne potevano e se ne dovevano trovare, con minor danno ambientale.Scusi l'ulteriore domanda, ma una risposta ce la deve anche in questo caso, credo. é sicuro che i tecnici dell'amministrazione abbiano usato tutta la loro competenza e mi permetto di dire tutta la passione per il loro lavoro nella scelta dell'infausto luogo, che le ricordo ancora una volta, era sprovvisto di allacciamento elettrico?
Spero che la questione non finisca qui,ma mi auguro che possiate riprendere in mano la cosa e continuiate ad adoperarvi per risolvere la situazione che, nata male(non ci avevate neppure avvisati della vostra intenzione di installarla a due passi dalle nostre case),non vorrei che finisse peggio e ce la state mettendo tutta con il potenziamento della TIM.
saluti
Massimo Gramellini

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da vecchiazzano. it in data 28/01/2008 20:45:45
Se vuoi rispondere a questo articolo, continua la discussione dell'argomento da questa pagina


commenta questo articolo
Articoli con il medesimo argomento
inserito da Palmiro Capacci in data 16/01/2008 2 commenti "Cosa non piace del paese"
letto 6675 volte
IL COMUNE E LE ANTENNE DI VECCHIAZZANO.Risposta alle lettera del Sig. Gramellini Per rispondere alla lettera di Massiomo Gramellini del 25 novembre, riportata in questo sito nella rubrica "Cosa non ci piace del Paese", che tratta dell'istallazione di un ripetitore per la telefonia mobile in localit...

PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su