06/12/2019 | 2103 articoli | 1479 commenti | 871 utenti iscritti | 5692 immagini | 23726961
login | registrati

Ultima iscrizione, SARA R.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Dicembre 2019
L M M G V S D
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

- - - - - - -

Articolo inserito da Cristina Maltoni in data 30/08/2007
Consigli al paese
letto 7343 volte in 12 anni 3 mesi e 11 giorni (1,64)
La comunicazione è essenziale per rendere utili le cose create
Perché Internet è oggi così importante?

E' un mezzo di comunicazione potente, una sintesi della comunicazione esistente che entra nelle case, negli uffici, sui telefonini di tutti e in modo immediato e diretto fornendo anche risorse per una maggiore informazione.

Spesso oggi è impossibile comunicare perché l'altro è insensibile, incapace o impossibile da raggiungere. Allora perché non gettare al mondo il proprio messaggio, la propria opera, la propria voglia di comunicare?

Internet significa : possibilità di informarsi senza i filtri che spesso hanno tv, giornali e altri mezzi di comunicazioni.

Quindi significa comunicare e informarsi in libertà.

Internet, un mondo che placa la sete di curiosità e conoscenza, è tra le cose migliori degli ultimi anni e lo sarà probabilmente sempre di più negli anni successivi.
Credo sia doverosa una riflessione.
La creazione di un forum su scala locale è utile a un confronto costante su alcune tematiche fra la gente e i diversi livelli istituzionali.
Il forum del sito di Vecchiazzano è un "grande" risorsa che non tutti ancora riescono a valorizzare.
Esso permette di incontrarsi, far partire iniziative, documentarsi, lamentarsi e gioire della nostra piccola realta'.
Il sito... e qui è doveroso ringraziare l'ideatore Andrea che ci ha regalato questa bellissima opportunita'... è ricco di contenuti di buona qualita', è in crescita come numero di iscritti e di lettori. I numeri sono importanti certo ma ancor piu' importante è la qualita' delle persone che partecipano e contribuiscono attivamente...
Lo scopo nobile è quello di creare un punto di incontro e di scambio di conoscenze... GENTE!!!! Il nostro forum ci permette di aprire un'ulteriore finestra di dialogo con chi vuole entrare nelle case di Vecchiazzano... i contenuti finalmente ci toccano da vicino... è il nostro paese che parla con la voce dei giovani ancora pochi :-((( e dei meno giovani ...ognuno puo' esprimere quello che pensa in totale liberta'... Desidero veramente diffondere questa bellissima creazione... ABBIAMO UN SITO TUTTO NOSTRO!!!! :-))) Sfruttiamolo!!!!
Invito davvero soprattutto i giovani, i genitori della scuola D.Peroni, gli abitanti della zona di intervenire numerosi sul forum.... OGGI è un arricchimento fondamentale per la comunita'.
Cristina Vecchiazzano

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da Andrea Gorini in data 31/08/2007 20:45:45
Grazie Cristina per i complimenti, ma io giro a tutti voi (e alla data di oggi siete già 200), che con qualsiasi foto o racconto, lamentela o apprezzamento, fate grandi queste pagine di Vecchiazzano che tutto il mondo può leggere o vedere.

Hai colto nel segno:
usare questo mezzo per fare conoscere meglio il proprio paese e soprattutto migliorarlo tutti insieme confrontando le proprie opinioni.


Commento inserito da Renzo Bassetti in data 31/08/2007 20:45:45
Brava Cristina
Hai colto perfettamente nel segno.
Quando poco più di un anno fa Andrea mi prospettò l'idea di questo sito io, ma anche lui per primo, non pensavamo certo che potesse raggiungere questi numeri, ma soprattutto oserei dire questa qualità di articoli pubblicati.
In effetti questa tribuna virtuale dalla quale si può lanciare qualsiasi notizia, curiosità, critica ma anche consigli, ha visto crescere a dismisura le poche sezioni di discussione inizialmente previste.
Ha anche raggiunto alcuni risultati ottenendo risposte ed interventi da parte dei nostri Amministratori comunali, ma soprattutto secondo me ha creato quel senso di comunità,anche se solo virtuale, che vive e cresce ogni giorno.


commenta questo articolo
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su