08/12/2022 | 2291 articoli | 1575 commenti | 930 utenti iscritti | 6261 immagini | 37811051
login | registrati

Ultima iscrizione, Ilic B.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti
66
25
17
152
11
64
16
22
7
4
2
361
199
57
25
21
29
9
85
25
21
150
353
5
25
3
5
2
102
6
9
20
12
12
38
53
115
4
19

Dicembre 2022
L M M G V S D
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Roberto Brunelli in data 08/10/2016
I libri
letto 18448 volte in 6 anni 2 mesi e 2 giorni (8,19)
L' uomo della birra. L' incredibile storia della più antica «bionda» di luppolo

L' uomo della birra. L'incredibile storia della più antica «bionda» di luppolo italiano

di Umberto Pasqui

"Immagini il lettore un giovane uomo sul ciglio di un fiume, teso a raccogliere e studiare ciuffetti di erbaccia". Siamo a metà dell'Ottocento. Per Gaetano Pasqui, giovane agronomo italiano dotato di una creatività eccezionale non si trattava però di comune erbaccia, ma di luppolo selvatico. In un periodo storico nel quale il luppolo si importava dalla Germania o addirittura dall'America e costava ben 15 lire al chilo, Gaetano Pasqui fu il primo a coltivarlo in Italia e a dare vita alla prima luppolaia nostrana. Ci fu un periodo in cui il Bel Paese sarebbe potuto diventare la patria della bionda più amata di tutti i tempi.

 

 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
Articoli con il medesimo argomento
inserito da Gilberto Giorgetti in data 05/10/2006 12 commenti "Aneddoti"
letto 34819 volte
leggi articoloFu il forlivese Gaetano Pasqui che verso la prima metà dell’Ottocento iniziò alla “Bertarina” di Vecchiazzano la coltivazione del luppolo in Romagna e con la relativa lavorazione introdusse la “Birra Pasqui”. Come scrive Emanuela Andreatta su “La Vo...

inserito da Umberto Pasqui in data 09/02/2008 4 commenti "Case padronali"
letto 23490 volte
leggi articoloIn questa casa, situata lungo l'attuale via Ponte Rabbi, si produsse la prima birra con luppolo italiano. Appartenne alla famiglia Pasqui fino al 1938. La singolare azienda avviata da Gaetano Pasqui (1807-1879) è descritta - in questo sito - nella sezione Aneddoti. ...

PENCIL ©
Copyright 2006-2022
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su