24/05/2019 | 2071 articoli | 1473 commenti | 860 utenti iscritti | 5609 immagini | 22359458
login | registrati

Ultima iscrizione, Monica C.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Maggio 2019
L M M G V S D
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Paolo Godoli in data 21/12/2008
Abitanti
letto 6407 volte in 10 anni 5 mesi e 6 giorni (1,68)
SALUTI

Salve a tutti mi chiamo Paolo ed ho vissuto a Vecchiazzano per 7 anni, sono nato nell'ottobre del '61 al Morgagni, mia madre fa parte della famiglia Betti, di cui mia nonna Norina vive ancora a Vecchiazzano con mio zio Aldo e mio zio Maurizio e precisamente in Via veclezio. La famiglia Betti è conosciuta anche con il nome i Barnas (non so come si scrive) Poi il 12 Agosto del 1968 mi sono trasferito con i mie genitori a S. Stefano frazione di Ravenna. All'età di 28 anni mi sono sposato , vivo a Ravenna e gestisco un Ristorante a Classe. Sfruttando la settimana di Natale Auguro con tutto il cuore un BUON NATALE e un SERENO 2009 a tutti VOI ciao Paolo

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
Commento inserito da Fausto Piolanti in data 31/12/2008 20:45:46

Ciao Paolo, forse non ti ricordi di me, io sono Fausto il figlio di PASI Giuseppina (Pina) e di PIOLANTI Esore (Surì). Tante volte da bambini abbiamo giocato insieme ai tuoi zii Massimo e Maurizio nello spiazzo davanti a casa di tua nonna Norina dove i miei zii, Gino e Loris, avevano la macchina per tagliare il ferro per la costruzione dei loro primi arredamenti da giardino. Quanti anni sono passati, ricordo con immenso piacere anche tua mamma Giancarla e spero tanto che stiate tutti bene. Io abito a Imola dal 1987 anno in cui mi sono sposato e da quando sono morti i miei genitori vengo raramente a Vecchiazzano. Ti rinnovo i miei più fervidi auguri per un appena trascorso felice Natale e per uno splendido 2009. Ciao da Fausto.

 

P.S. Tua nonna Norina è una vera forza della natura e con qualsiasi persona io parli, descrivo sempre questa donna che nella sua vita ha sofferto molto ma che ha sempre avuto una parola di conforto per tutti e non si è mai arresa di fronte alle difficoltà. Ti prego vivamente di estendere i miei auguri anche a lei.   




Commento inserito da Paolo Godoli in data 04/01/2009 20:45:46

Ciao Fausto ho letto con piacere la tua lettera e ne sono stato veramente contento delle parole che hai scritto, certamente mi ricordo di te e di tuo fratello Mauro, mi dispiace molto per i tuoi genitori.

Ho letto che sei sposato ed abiti a Imola, figli niente? Io sono sposato ma non ho figli, perchè tu come sai il mio lavoro è sempre fare e disfare le valigie e non c'era tempo di pensare ai bimbi. Ora tu sai che vivo a Ravenna, e gestisco un Ristorante con un' amico a Classe vicino alla Basilica di S.Appolinare, e sarei molto felice se mi venite a trovare.Infine ti ringrazio per le bellissime parole scritte da parte tua verso mia nonna NORINA che contraccambia gli auguri per un sereno 2009, e sappi che sta per diventare nonna bis da parte di mio fratello Michele. Vi auguro un bellissimo anno e spero di vederti presto ciao Paolo




Commento inserito da Mauro Piolanti in data 04/01/2009 20:45:46

Carissimo Paolo ho terminato ora di leggere la tua lettera e la risposta di mio fratello Fausto, io sono Mauro il figlio della Pina. Sono felice che tu ti ricorda ancora di me. Ero pochi giorni ga da tua nonna Norina a farle gli auguri di Natale e ogni volta che la vedo mi assale una profonda emozione. Ti ricordo ancora quando eri bambino e giocavi assieme a mio fratello ( meno con me perche io sono piu vecchio ) Leggendo la tua lettera mi è venuta nostalgia di quei tempi lontani e la voglia di rivederti dopo tanto tempo. Anche io sono sposato e ho una figlia di 26 anni e da qualche mese sono in pensione. Se ti fà piacere mi accorderò con mio fratello per venirti a trovare , magari assieme alle nostre famiglie,per rivivere, magari anche per poco,i momenti belli della nostra infanzia. Per intanto ti saluto con affetto e  faccio tanti cari auguri di buon anno a te e a tua moglie con la preghiera di estenderli a quella grande donna di tua madre Giancarla. Ciao. Mauro




Commento inserito da Paolo Godoli in data 04/01/2009 20:45:46

Carissimo Mauro che piacere di avere letto la tua lettera, sono appena arrivato nel mio ristorante qui a 2km da Ravenna per vedere se Fausto aveva letto la mia lettera e con mio grande stupore c'era la tua. Auguro a te e famiglia un sereno 2009 di gioa salute e un pizzico di soldini (che non guastono mai). Mi fa veramente piacere che ogni tanto ti ricordi di mia mamma Giancarla (che ti saluterò) e sopratutto della mia grande anzi GRANDISSIMA nonna NORINA che per me sarà sempre la PRINAMA DONNA. Mauro non vuol dire se si vai in pensione si è vecchi, è solo il nostro fisico che invecchia, l'importante è essere giovani dentro. Certo che mi farebbe veramente piacere di Rivedervi con le vostre rispettive famiglie qui da me al ristorante, per passare alcune ore insieme e ricordare qualche episodio dì infanzia. Con affetto Paolo P.S. il mio n.  0544 ...3 ciao




commenta questo articolo
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su