06/12/2019 | 2103 articoli | 1479 commenti | 871 utenti iscritti | 5692 immagini | 23729021
login | registrati

Ultima iscrizione, SARA R.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Dicembre 2019
L M M G V S D
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

- - - - - - -

Articolo inserito da Ortenzio Brunelli in data 23/04/2008
Stampa
letto 8389 volte in 11 anni 7 mesi e 19 giorni (1,98)
Drei DonÓ fra i Grandi Cru dĺ Italia

FORLI’ ( 23.04.2008 ) - Drei Donà Tenuta La Palazza è l’unica azienda vitivinicola dell’Emilia Romagna ad essere censita nel bellissimo ed elegante volume LIBRO DEI GRANDI CRU D’ITALIA. Il libro , di ben 545 pagine e corredato da stupende foto a colori, è il prodotto editoriale di un lungo e certosino lavoro del Comitato dei Grandi Cru d’Italia (www.grandicruditalia.it); una mappa dei migliori produttori d’Italia (120) e dei loro vini , attraverso una selezione elaborata dal Comitato tenendo conto i giudizi delle più accreditate guide e riviste sulle cantine che da 20 anni presentano vini ai vertici assoluti. 

Nel volume non sono illustrate solo le etichette dei vini e le loro caratteristiche, ma si potranno altresì scoprire i volti, la storia di chi li produce, nonché i luoghi e le terre dove questi grandi vini nascono e si elevano a “nettare degli Dei” . 

E così alle pagg. 295-297, è raccontata l’azienda Drei Donà, la tenuta La Palazza posta in località Massa di Vecchiazzano, sullo splendido triangolo collinare che ha i vertici nella città di Forlì, Castrocaro e Predappio. 

Per intuizione di Claudio Drei Donà che nei primi anni ’80 abbandonò l’attività forense per intraprendere la felice avventura della produzione vinicola di qualità assoluta, col contributo del figlio Enrico e della moglie Giovanna Vittoria che seguono gli aspetti commerciali ed organizzativi, l’azienda è ora ai vertici enologici nazionali , con celebri prodotti quali Pruno (Sangiovese Riserva) , Il Tornese (Chardonnay), Il Magnificat (Cabernet Sauvignon) , nonché il Graf Noir (vino citato nel libro dei Grandi Cru), composto da Sangiovese , negretto Longanesi (vitigno autoctono) e Cabernet franc. 

Claudio Drei Donà è socio fondatore della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena, e membro del consiglio di amministrazione di Romagna Terra del Sangiovese; il figlio Enrico Drei Donà è il Presidente nazionale dell’ AGIVI (associazione giovani imprenditori facenti parte dell’Unione Italiana Vini). 

L’azienda tenuta La Palazza , con S.Patrignano e la Zerbina, fu la promotrice della nascita del Convito di Romagna, l’aggregazione di 7 cantine romagnole rappresentative del nostro territorio con la qualità dei loro vini. 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
Articoli con il medesimo argomento
inserito da Andrea Gorini in data 29/01/2009 "Stampa"
letto 7565 volte
leggi articoloGiovani imprenditorii nuovi signori del vino. Scende l'età, sono trenta-quarantenni i proprietari e i manager delle aziende enologiche di successo, fra questi, Enrico Drei Donà di Vecchiazzano. ...

inserito da Andrea Gorini in data 18/05/2015 "Personaggi"
letto 5638 volte
Articolo con Video leggi articolo Enrico Drei Donà: classe 1973, conduce insieme al padre Claudio, la prestigiosa azienda vitivinicola Drei Donà-Tenuta La Palazza (via del Tesoro, Massa di Vecchiazzano di Forlì). Socio fondatore della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena. Rieletto p...

PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI