03/07/2020 | 2156 articoli | 1501 commenti | 885 utenti iscritti | 5878 immagini | 25132448
login | registrati

Ultima iscrizione, Gaetano  F.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Luglio 2020
L M M G V S D
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Gianluca Soglia in data 20/02/2008
Info a Vecchiazzano
letto 5623 volte in 12 anni 4 mesi e 17 giorni (1,24)
A Ladino - I falò di marzo -
Nella splendida cornice del cortile della chiesa di Ladino segnalo l'iniziativa AL FUGARÊN - FÊ’ LÓM A MÊRZ - Ladino - Martedì 26 Febbraio ore 20.30

Il Programma:

Comune di Forlì, Circoscrizione n.5
Comitato di Quartiere e Associazione Quartiere Vecchiazzano-Ladino-Massa
Associazione Culturale “E’ Sdaz”

AL FUGARÊN - FÊ’ LÓM A MÊRZ


MARTEDI’ 26 FEBBRAIO 2008
QUARTIERE LADINO – Via Ladino, 4
(nell’area adiacente alla Chiesa Parrocchiale)

Accensione falò alle ore 20.30
a seguire ciambella, vin brulè …. e allegria


L’iniziativa non si terrà in caso di maltempo o di forte vento

I FALO’ DI MARZO

In campagna è ricordato, soprattutto dagli anziani, l’ingresso nelle “fugareni”. Così sono definiti nel nostro dialetto gli ultimi tre giorni di febbraio e i primi tre di marzo, giorni che erano considerati sacri tanto che era proibito potare le piante.
Una tradizione che risale ai riti campestri dell’antichità e sicuramente trae il nome dai fuochi che venivano accesi per bruciare gli scarti delle potature e altre sterpaglie. Assumeva il significato di cerimonia di purificazione e propiziatoria per favorire un raccolto sicuro e abbondante.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su