23/05/2019 | 2071 articoli | 1473 commenti | 860 utenti iscritti | 5609 immagini | 22348182
login | registrati

Ultima iscrizione, Monica C.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Maggio 2019
L M M G V S D
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Andrea Gorini in data 28/09/2018
Storia
letto 402 volte in 7 mesi e 27 giorni (1,7)
Ladino

1928 - Ladino (Forlì)

Ladino è una frazione del comune di Forlì, a circa 5 km da Vecchiazzano . Sorge ai piedi delle prime alture dell'Appennino forlivese, a 60 m s.l.m., ai confini del comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.

Poco lontano dalla chiesa si trova la villa dei marchesi Paulucci di Calboli la quale era, fino alla seconda guerra mondiale, immersa in un ampio bosco. La villa era residenza del marchese Gian Raniero e di sua moglie, Pellegrina, prima che questi venissero prelevati dalle SS e fucilati, il primo a Castrocaro, la seconda all'aeroporto di Forlì.

Alla fine della seconda guerra mondiale la villa fu comando della Wehrmacht, di seguito rifugio per sfollati e poi sede del comando delle truppe polacche.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su