19/09/2020 | 2164 articoli | 1504 commenti | 886 utenti iscritti | 5910 immagini | 25988120
login | registrati

Ultima iscrizione, Roberto C.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Settembre 2020
L M M G V S D
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

- - - - - - -

Articolo inserito da SocietÓ Ciclistica Vecchiazzano in data 24/04/2017
Ciclismo
letto 2437 volte in 3 anni 4 mesi e 29 giorni (1,96)
Foto uscita in trasferta nelle colline riminesi e pesaresi sabato 22 aprile

Sabato 22 aprile un gruppo di 10 soci (Roberto Gori, Valter Collini, Paola Mengozzi, Elio Fiorini, Alba Bracci, Vanni Bertozzi, Luigi Vellini, Riccardo Simonini, Antonello Antoniazzi e Liana Dal Monte) si sono recati in auto fino a Cattolica, per poi scaricare la bici e iniziare una bella uscita saliscendi nel territorio costiero e collinare al confine fra le province di Rimini e Pesaro.
Si è iniziato subito con la celebre panoramica costiera da Gabicce Mare a Pesaro che tocca il suo punto più alto presso il Monte San Bartolo, quasi 200 metri di quota a strapiombo sul mare.
Oltrepassato il traffico di Pesaro città, ci si è spostati nell’entroterra. Si è toccato Tavullia (il Paese natale di Valentino Rossi) e poi via via Saludecio, Mondaino (con pranzo presso una pizzeria con tranci di pizza letteralmente divorati dai nostri soci affamati), Tavoleto e Montefiore Conca con il suo celebre castello malatestiano.
In tutto 90 Km, 1500 metri circa di dislivello e un’uscita particolarmente apprezzata dai soci presenti.


 

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2020
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su