23/02/2019 | 2041 articoli | 1469 commenti | 855 utenti iscritti | 5438 immagini | 21721281
login | registrati

Ultima iscrizione, Maria Antonietta F.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Febbraio 2019
L M M G V S D
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728

- - - - - - -

Articolo inserito da Andrea Gorini in data 21/02/2015
Personaggi
letto 2207 volte in 4 anni 0 mesi e 3 giorni (1,51)
Gian Battista Morgagni

Ecco il vero volto di Morgagni, dal quale prende il nome l'ospedale di Vecchiazzano (Ospedale L. Pierantoni - G.B. Morgagni).
Ricostruito dal cranio l'aspetto del celebre medico forlivese.

La ricostruzione del volto di G.B. Morgagni è stata realizzata dal laboratorio Arc-Team, con sede a Cles, che fa capo a due giovani archeologi, Luca e Alessandro Bezzi.

Ecco in anteprima la ricostruzione del volto in 2d, del medico forlivese, padre dell'anatomia patologica, G.B.Morgagni, realizzata dal laboratorio Arc Team 2.0 di Trieste, utilizzando il cranio identificato quest'estate dal Gaetano Thiene dell'Università di Padova. Il busto in 3D sarà invece realizzato, e scoperto al pubblico in anteprima assoluta, durante l'iniziativa "G.B.Morgagni. Sua Maestà Anatomica", organizzata dall'Ausl Romagna per il 10 aprile prossimo,  in collaborazione con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

La ricostruzione del volto di G.B. Morgagni è stata realizzata dal laboratorio Arc-Team, con sede a Cles, che fa capo a due giovani archeologi, Luca e Alessandro Bezzi. Arc-Team opera nel settore dei beni culturali in connessione, per questo progetto, con il brasiliano (di San Paolo) Cicerone Moraes, un esperto di modellazione 3D applicato al contesto forense. L'Università di Padova ha fornito il cranio della propria collezione agli esperti di Arc-Team, che con Moraes (del Centro de Tecnologia da Informação “Rena­to Archer” di Campinas a San Paolo) realizzeranno, per l'iniziativa che si terrà a Forlì, la ricostruzione virtuale in 3D del volto di G.B.Morgagni e il busto in 3D.

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su