26/06/2019 | 2072 articoli | 1473 commenti | 861 utenti iscritti | 5609 immagini | 22622974
login | registrati

Ultima iscrizione, Maurizio M.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Giugno 2019
L M M G V S D
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

- - - - - - -

Articolo inserito da Gaetano Foggetti in data 23/05/2013
I libri
letto 4697 volte in 6 anni 1 mesi e 5 giorni (2,11)
Vecchiazzano, un nuovo libro sul quartiere

Una notizia e un appello da parte della cooperativa editoriale "L'Almanacco", al lavoro per dare vita ad un libro sulla storia e l'attualità del quartiere di Vecchiazzano. Il volume, la cui uscita è in programma prima della fine dell'estate, si inserisce nella collana dedicata ai "Borghi" che, fin dal 2004, ha visto proporre la storia, con testimonianze, immagini d'epoca e brevi saggi, dei quartieri cittadini. L'affascinante viaggio ha abbracciato finora "E Borg dal Sarach" (via Maurizio Quadrio e piazza Cavour), Borgo San Pietro (corso Mazzini), Borgo Schiavonia, Borgo Ravaldino (corso Diaz), Borgo Cotogni (corso della Repubblica), Il campo dell'Abate (piazza Saffi), Sobborgo Mazzini (via Ravegnana, Foro Boario) e, l'anno scorso, Sobborgo Romiti. Pubblicazioni pensate per una informazione veloce e completa allo stesso tempo, con tante curiosità e un punto di forza: le foto d'epoca che, grazie al fondamentale apporto dell'amico Gilberto Giorgetti, oggi purtroppo non più con noi, hanno sempre caratterizzato la collana. Al lavoro sul volume il gruppo di appassionati storici e ricercatori che nel corso degli anni si è avvicendato nel ricostruire le vicissitudini cittadine: Gabriele Zelli, Mario Proli, Piero Ghetti, Marino Mambelli, Gaetano Foggetti, ai quali si aggiungerà Marco Viroli. Ai residenti di Vecchiazzano e a tutti coloro che hanno comunque avuto un trascorso nel quartiere durante la loro vita, "L'Almanacco" lancia un invito/appello, quello di recupare vecchie foto o immagini che possano aiutarci a raccontare nel modo più avvincente possibile la nascita e lo sviluppo di questa parte della città, da sempre caratterizzata da una forte identità e senso di appartenenza. Per contribuire è molto semplice: si possono inviare direttamente le foto all'indirizzo di posta elettronica gaetano@almanaccodiforli.it, lasciando possibilmente un recapito telefonico per essere contattati in caso di necessità, oppure portarle fisicamente all'amico Andrea Gorini, all'edicola del quartiere. Provvederemo noi a scansionarle e a restituirle entro breve tempo al legittimo proprietario. Per ogni ulteriore informazione potete contattare il numero telefonico 329.4487914.

Gaetano Foggetti

fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su