17/07/2019 | 2074 articoli | 1473 commenti | 862 utenti iscritti | 5609 immagini | 22759741
login | registrati

Ultima iscrizione, Monia R.

Ultimi e i più Cliccati
Argomenti

Luglio 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

- - - - - - -

Articolo inserito da Gilberto Giorgetti in data 13/08/2006
Personaggi
letto 8716 volte in 12 anni 11 mesi e 11 giorni (1,85)
Romeo Reggidori (1887-1973)
Romeo Reggidori era nato il 22 febbraio 1887. Figlio di Domenico Antonio e di Antonia Ravaioli, partecipò alla I guerra mondiale. Durante un attacco nemico “… rimasto il plotone senza ufficiali e graduati, assunse il comando del reparto e incitando i compagni con la parola e con l’esempio, li trascinò alla conquista di due linee nemiche, facendo prigioniero un nucleo di tenaci difensori. Pod Corite, 21 agosto 1917 …”. Per questo motivo fu decorato con la medaglia d’argento al Valor Militare.
Romeo Reggidori venne ad abitare a Vecchiazzano in via Carlo Forlanini.
In seguito ad un censimento del comune di Forlì e per un’errata trascrizione, il cognome Reggidori fu variato in Regitori. In parrocchia era conosciuto per la sua attività di becchino, lavoro che svolgeva insieme alla moglie Caterina Camorani, detta Beppa.
Romeo Regitori morì il 21 dicembre 1973.

Nella foto - Un gruppo di abitanti di Vecchiazzano alla trebbiatura.
Romeo Reggidori è il secondo da sinistra.



fai conoscere questo articolo ad un amico


Commenti
 
commenta questo articolo
Non ci sono commenti su questo articolo, inseriscilo tu.
PENCIL ©
Copyright 2006-2019
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
 
     
torna su